"Non digerisco più niente"....addio!

 

     "Dottoressa non digerisco più niente" è la frase tipo di quasi tutti i miei pazienti, sono pochi quelli che non la pronunciano. Dietro a questa frase c'è tutto il disagio dei farmaci che non bastano più, delle diete sempre più restrittive, del rifiuto imbarazzato agli inviti, delle notti a dormire seduti, della mano sullo stomaco.

Addio a tutto questo, finalmente, perchè il cibo cura il cibo.

Il gastroenterologo è spesso impotente di fronte alla tenacità e all'intensità dei sintomi, il farmaco ha un'azione limitata nel tempo.

 

Spesso, noi non ci accorgiamo, ma il problema dipende da altri disturbi....

Ti consiglio di approfondire anche: