I legumi

 

     Osannati da tutti e contenuti praticamente in ogni dieta. Non ho mai trovato testo, documento, libro, manuale, scritto o volume che li sconsigliasse per il tal motivo o tal altro. Te li fanno credere indispensabili. E tutti a crederci come se fosse Vangelo scritto. Possibile che nessuno rifletta sul fatto che i legumi provocano sui più: gonfiori, meteorismo incontenibile, crampi e scariche che li ripropongono ancora interi??

 

     Oggi con i legumi metto ampiamente in discussione la vostra capacità di discernimento. Naturalmente siete liberi di offendervi (mi pare giusto).

     Vi è mai capitato di intraprendere una dieta vegetariana (o anche vegana) e non dimagrire di un grammo? Vi è mai capitato di nutrirvi (rimpinzarvi? imbottirvi?) di frutta e verdura e lievitare anzichè dimagrire? Oppure dimagrire anche (per denutrimento) e contemporaneamente grattare per una dermatite sconosciuta? Oppure dimagrire con un mal di stomaco da paura? Io dico che è capitato a tanti, certo non a tutti ma a tanti si.

     E nonostante questo non riflettete sul fatto che siete davanti a una dieta sbilanciata e, in definitiva, NON SANA? O pensate che quello che dicono/scrivono sia senz'altro vero nonostante il corpo vi stia mandando segnali esattamente opposti? Pensate che il vostro corpo si sbagli?

 

     Le verdure verdi a foglia, le erbe aromatiche e MASSIMAMENTE i legumi contengono ferro, tanto. E biodisponibile, pronto all'uso. Talmente pronto che risulta troppo, quindi maltollerato.

     L'eccesso di ferro giova a pochissimi individui. Gli anemici, al pari degli altri non ne traggono benefici. Dare ferro a un anemico non risolve quasi mai il suo problema: il ferro ematico si alza temporaneamente per poi tornare ai livelli che precedevano la cura. Per non parlare della "spaccata" di stomaco.

     La bassa tollerabilità del ferro è dovuta al numero miserevole di volte in cui si consumano pesce, uova e zucchero. Pigrizia? Cattive abitudini? L'idea scellerata che le uova aumentino il colesterolo? La fissazione che lo zucchero ingrassi? Tutte queste insieme? Risultato=i legumi risultano "pesanti".

     Quindi attenzione: i legumi vanno benissimo e rappresentano il giusto completamento nutritivo a patto che si consumino regolarmente i sopracitati.